Sesto posto per Eleonora Candeago ai Campionati Europei U17

25 febbraio 2020

Eleonora Candeago e Federica Berton - Foto di BizziTeam

Ai Campionati Europei U17 di Porec la nostra Eleonora Candeago conquista il sesto posto al termine di una gara entusiasmante! Nella fase a gironi, l’atleta azzurra ha sbaragliato la concorrenza delle avversarie, uscendone imbattuta e concedendo solo 11 stoccate in sei assalti. Eleonora supera agevolmente il primo assalto del tabellone a eliminazione diretta contro la finlandese Heiskari Vilhelmiina per 15-7. Ben più impegnativo l’assalto successivo conto l’atleta francese Ediri Josephine, nel quale, al termine di una rimonta al cardiopalma, la nostra ragazza riesce ad aggiudicarsi la stoccata vincente nei tempi supplementari. Gli ottavi di finale vedono incrociare nuovamente il percorso di Eleonora con quello della rappresentativa francese: com’è lecito aspettarsi, a questo punto della competizione il livello è davvero alto ma Eleonora dimostra ancora una volta il suo valore a livello internazionale vincendo per 15-11. Il match che vale una medaglia la vede affrontare l’ucraina Sopit Olga in un assalto spettacolare: le due atlete rimangono testa a testa fino all’ultimo tempo, al termine del quale esce vincitrice l’atleta gialloblu.

Nonostante il rammarico per la medaglia sfumata, resta una grandissima prestazione che vede Eleonora non solo ai vertici della sua categoria in Italia (seconda classificata tra le atlete azzurre), ma anche un punto di riferimento in Europa.

Rappresentativa azzurra - Foto di BizziTeam
Torno a casa veramente contenta e soddisfatta. - spiega Federica Berton, Maestra della ragazza - Quest’anno Eleonora ci ha abituati a ottimi risultati, dando prova di essere ben consapevole di dover lavorare duro in questo lungo percorso di crescita che può regalarle ancora grandissime gioie”.

Il lavoro eccelso della Scherma Mogliano continua quindi a produrre talenti di interesse nazionale. La società veneta si conferma tra le più proficue del territorio ed è in costante crescita grazie all’impegno dello staff tecnico e di quello amministrativo.

Il ruolo di Eleonora all’interno della spedizione azzurra a Porec non è ancora concluso perché, insieme alle compagne Calvanese, Lorenzi e Ferrari, si contenderà con le rappresentative europee le medaglie della prova a squadre. In bocca al lupo ragazze!